19 dicembre, 2005

Fresh , fresh

Vivere all'estero di questi periodi non e' proprio il massimo della vita con tutte le luci di Natale e la gente che fa i regali, le stelle natalizie, i Babbi Natali .............e basta se non mi viene l'angoscia !!
Ma poi apro il sito di Salerno Notizie e veramente mi viene l'angoscia !!
Avvisi di garanzia a mezzo consiglio comunale, negozi vuoti, giocatori che fanno a pugni sull'aereo.....na tragedia !
Fin quando ero a Salerno magari non ci facevo neanche caso ma visto da qui veramente rimango a bocca aperta.
Non dico che qui sto la fine del mondo , pero' vedere negozi pieni ( e dico pieni), gente che compra regali, negozi che mettono cartelli cercasi personale per periodo nataliazio, mi fa pensare....e non poco !!
La volta scorsa ero in un negozio che mi volevo comprare una maglietta davvero...guay (" cool " in spagnolo) e stavo facendo la fila alla cassa.Poi mi resi conto che stavo facendo la fila (lunghetta) per pagare !!! Poi vidi che quelli che stavano davanti a me avevo in mano jeans, maglioni, t-shirt e io li solo con una misera maglietta di 9 euri
Allora un poco perche' mi rompevo, un poco perche' tenevo scuorno di presentarmi alla cassiera con solo una maglietta , la riposai e dissi......" verrò domani...si, domani"

Dell'Italia mi mancano molte cose che sono tipiche di questo periodo come l'odore dei dolci, le stelle di Natale fuori dai balconi, la banda dei Babbi Natali che suonavano la musica jazz per la strada, i zampognari che bussavano alla porta sempre negli orari meno opportuni ma che ora adesso pagherei per sentirli !
Ma in cambio sto scoprendo a poco a poco anche le tradizioni natalizie di qui dato che conservo sempre una forte dose di curiosità nonostante a quest'età dovrebbe essere inferiore a quella dei 20 anni ma che invece è viva e vegeta in me !
Quindi: a Barcellona è molto sentito il giorno di Santo Stefano (Saint Estean). Per noi è semplicemnte il giorno dopo natale dove lo stomaco butta calci per la grande abbuffata e per lavarci la coscenza dei nostri peccati di gola , ci mangiamo una minestra (magari con la zampa di puorco)
Qui invece è proprio il giorno in cui tutta la famiglia si riunisce e è usanza mangiare la pasta fatta in casa.
Per Natale ,inoltre, qui in Cataluña hanno un personaggio che si chiama " Caga Tiò" che è veramente bruttarello: è un tronchetto di albero con una faccia disegnata sopra. I bambini devono batterlo con un bastoncino di legno e cantare una canzoncina che inizia sempre così:
"Cagatiò....caga turrò !
Cioè che mi fa schifo che si mangi un torrone cagato da un pezzo di legno !!?!?!?

Inoltre qui non c'è la befana ma si festeggiano i 3 Re Magi. I bambini per la notte del 5 di Gennaio lasciano sempre 3 tazze di acqua e del pane ( seriticcio) in modo che i cammelli dopo aver portato loro i regali si rimettano in forza per seguire il viaggio.

Bene, se scopro altre cose le renderò pubbliche. Intanto continuo a fotografare le cose più stupide con il mio cellulo nuovo e che tutto il monTo mi invidia !
Ciaooo e al 9 Gennaio !

2 commenti:

mela--melinda ha detto...

pinù lascia stare a SALERNONOTIZIE che come i quotidiani salernitani è pieno di cazzat. La stanno facendo tanto lunga per un pò di casino fatto su un aereo ..e ghiamm. NATALE o' Turrion è come ogni Natale a quann mi ricordo io ...soliti ingorghi e soliti pezzenti...MM MMM sopravviverò???
cià ..ci vedemos il noves..:))

nunzio russo ha detto...

a proposito di notizie da Salerno, stiamo sulla cronaca nazionale, guarda un po' cos'è successo. Troverai un post sul mio blog.
marò Pino, e come sto godendo.

potresti essere interessato anche a...