29 settembre, 2010

a colpi di tablet !

un mio amico molto alla moda e attentissimo alle novità tecnologiche , dopo aver letto il post precedente
mi ha segnalato questa novità targata Amazon vale a dire l'applicazione Kindle for web ( per notizie in italiano si può consultare il sito kindle italia ).
Si tratta della versione beta di un'applicazione che consente di leggere e condividere i propri ebooks direttamente da amazon.com, senza lasciare il proprio browser.
Ho dato uno sguardo al  sito ufficiale ma onestamente credo che questa esuli il campo degli audiobooks per entrare nel settore dei cosidetti tablet.: come l' I-Pad, Kindle e il prossimo Blackberry Playbook

Nella guerra che si è scatenata dopo l'introduzione da parte di Apple dell' I-Pad, questa novità Amazon la trovo più che altro un modo per far nascere il bisogno nel consumatore di comprare proprio uno dei 3 citati tablet più che un ebook o un audiobook
 Con K4W si da l'illusione di avere qualcosa gratis facendo leggere di solito il primo capitolo di un libro scelto tra migliaia di titoli per poi catapultare il cliente nella pagina Amazon (ovviamente) dove è presente la "versione Kindle " del libro.La prima azione è fatta senza scaricare nulla sul proprio dispositivo (ed è questa la novità),  i successivi ebooks (acquistati) possono essere condivisi con gli amici, commentati sui maggiori social media (Facebook , Twitter,etc) dando all'applicazione un'impronta molto comunicativa. Amazon,inoltre, incoraggia anche i bloggers e i proprietari di siti internet, iscritti all '"Amazon Associates Program", ad aggiungere campioni di Kindle books sui propri siti, in modo da poter guadagnare anche una percentuale sull'eventuale acquisto che proviene da uno dei link presente sulla propria pagina web. Secondo i ben informati la stessa Amazon sta progettando di lanciare sul mercato un proprio tablet che tenterà di inserirsi in questo nuovo segmento di mercato
Ma quando Amazon ha annunciato il lancio di Kindle for web ? Dopo qualche minuto che la RIM ha annunciato il lancio sul  mercato il nuovo tablet Blackberry Playbook previsto per i primi mesi del 2011.
 A quanto pare questo supporto doveva chiamarsi BlackPad ma poi il nome è stato cambiato all'ultimo momento. Quello che mi incuriosice è il sistema operativo (Neutrino) completamente rinnovato. Lo schermo dovrebbe essere più piccolo di quello di un I-Pad ( 7" contro  9" della Apple ) però la prestazione video dovrebbe essre migliore (H.264 fino a 720p, I-Pad / H.264 fino a 1080p, Blackberry)
Sinceramente al momento questa nuova frontiera della tecnologia ,cioè i tablet, non mi convince più di tanto. Li vedo come un misto tra la lavagnetta dei chiodini ed enormi telefononi. 
Sicuramente le cose che preferisco sono le presentazioni che di questi articoli vengono fatte. Del Blackberry Playbook mi ha colpito molto sta musichetta stile Beatles/ Oasis, per il resto sinceramente sembra una cosa già vista

2 commenti:

Melina ha detto...

melina maraffa, in tasca un cellulare da 29,90. quando ne ho avuto uno "moderno" non ho mai nemmeno abilitato gli mms. la tecnologia mi piace quando migliora la vita, non quando me la incasina con piccoli dettagli alla fine son del tutto inutili

Giuseppe Pierri ha detto...

Sono completamente d'accordo.
Sinceramente questi nuovi dispositivi mi piacciono come "oggetto" ma non ho mai pensato di comprarne uno.
Durante la mia adolescenza (anni '80) credo di aver speso milioni con tutte le 100 e 200 lire in videogames, ma nonostante questo la Playstation,la X-Box, la Wii, etc etc non hanno mai incontrato il mio interesse.
Però se colossi mondiali si fanno guerra a colpi di tavolette...un motivo dovrà pure esserci !

potresti essere interessato anche a...