27 giugno, 2008

..impronte

In Italia sta facendo molto scalpore la proposta del ministro Maroni di prendere le impronte digitali dei bambini rom
Partendo dal presupposto che Maroni non è che mi stia molto simpatico, una volta tanto mi trovo d'accordo con lui
Lui giustifica il provvedimento dicendo che cosi si tutelano i minori i quali spesso sono costretti dai loro genitori ad accattonaggio, vendita e piccoli furti
I bambini piccoli ,si sa , non hanno documenti con loro e quindi sti bastardi dei loro padri li sfuttano per fargli fare piccoli crimini ...che tanto chi vuoi che li identifichi !
Con le impronte, invece, si da loro un'identità e gli stronzi dei genitori si prendono le loro responsabilità

Che succede?
Subito un coro di razzista, è un'indecenza, che schifo !!
I giornali pseudocomunisti ( che prendono i fondi da tutti i cittadini ) subito hanno iniziato la loro campagna , o la loro crociata, per dire che non è possibile una cosa del genere in un paese civile, arrivando a dire addirittura che così facendo, questi bambini sarebbero stati marcati a fuoco per sempre !!
Ovviamente stamattina immancabile il commento del solito intellettuale ebreo che subito ha affermato
"questa cosa mi ricorda quando ero piccolo e mi marcarono con un numero"

Ora, questo al lato è la parte di dietro del mio N.I.E. ( Numero de Identificaciòn de los Extranjeros). Questo è essenziale in Spagna. Senza di questo difficilmente ti prendono a lavorare. Senza di questo è molto macchinoso fare un documento, non puoi avere un medico curante e te lo chiedono ogni volta che paghi con una carta di credito
Che cosa c'è in alto ?
La mia impronta digitale che nella civilissima Spagna mi presero
In Spagna prendono le impronte digitali di tutti gli stranieri da qualsiasi etnia ne vengano, di qualsiasi estrazione socio-culturale appartengono
E allora ???

Ma come ? Ci erigono la Spagna a modello da seguire assolutissimamente ...e poi ???

Sinceramente sono arci stufo di questo perbenismo cattocomunista italiano

Sput !

5 commenti:

injektilo ha detto...

La mia: io non credo che maroni sia totalmente sincero quando dice di volere questa legge solo per tutelare i bambini. D'altronde, non credo manco più alla befana, per cui non mi stupisce il fatto che, qualsiasi sia la parte politica al governo, le leggi le fa prima per sé e poi per il resto degli italiani. Cio' detto, condivido il tuo post. Brà.

Pinorke ha detto...

graz !

na votta tanto me lo appoggi !

furiasarda ha detto...

Come sempre mi trovo d'accordo con te Peisho...schediamoli!!! E' un'impronta digitale mica un marchio a fuoco...e che cazzo!!!! Poi si sa...questi rumeni vengono arrestati 20 volte, non hanno mai documenti, danno sempre nomi diversi... impronte impronte impronte|!!!!

Nilla ha detto...

Pierri, non solo condivido il tuo punto di vista sul prendere le impronte digitali ai bambini rom, ma vado anche piu in la: le impronte dovrebbero essere prese a tutti: italiani e non, cosi anche se non si hanno precedenti penali si puo risalire alla persona in questione in caso di un crimine. Io non lo trovo assolutamente un problema: se sei onesto e righi dritto, qual e la preoccupazione??? Anche a me hanno preso le impronte digitali quando ho fatto la richiesta e poi tutte le carte per venire qui in America: non mi sono sentita umiliata, offesa o oggetto di razzismo e, siccome mi comproto da persona civile, non ho mai dovuto avere a che fare con polizia, immigrazione (quando non dovevo per rinnovi di permessi di soggiorno etc.) o quant'altro. Mi hanno preso le impronte e me ne sono dimenticata. Tutto qui! E' quello che succede quando in un Paese civile ti comporti da persona civile, ma se persona civile non sei, beh... devi sapere che ci sono conseguenze e se le impronte digitali aiutano a fare in modo che quelle conseguenze ci siano, io sono piu che a favore. Ripeto, pero che, queste impronte devono essere prese A TUTTI, perche i delinquenti italiani non abbiano un percorso privilegiato solo perche giocano in casa.
Purtroppo non viviamo nel Paese dei Balocchi ed e ora che tutti che ne rendiamo conto e cominciamo a prendere le misure che ci servono per vivere qui, con i problemi di qui e non stare con la testa tra le nuvole fare leggi che vanno bene solo a Utopia, in nome di un finto perbenismo e ipocrita buonismo. Viva Coglioni... ehm... volevo dire Maroni!

Pinorke ha detto...

wuuuuu !!!

un commento da Melbourne e uno Seattle !!
Peisholone international !

ahahahhahaaha !!

Mi fa piacere che non ci hanno fritto il cervello totalmente col loro perbenismo da quattro soldi
Approposito !
Devo dire che ho letto l'articolo,passatomi da Injektilo, di un'intervista da G. Marziano che se da un lato bestemmia e dice parolacce a manetta, sul tema di perbenismo e qualunquismo ha detto cose molto interessanti.
Se volete leggerlo vi rimando al blog de O'Fumettista
http://ofumettista.blogspot.com/

dove c'è proprio tutto l'articolo

Mò mi devo preparare che mi aspettano le fantastiche pizze a casa Melocchia in campagna
Emigrantos vi penserò tantissimo ....specialmente quando la mozzarella filerà
uuuuuhhhhmmmm !!!

Cazzo Pierri e allora te lo cerchi !

potresti essere interessato anche a...